Becca de la Traversiere 3337 m


il lago di Goletta e la Granta Parey

Partenza: Rifugio Benevolo (2287 m)

Arrivo: Becca de la Traversiere (3337 m)

Dislivello: 1050 m

Ore: 3:30/4:00

Segnavia: 13D 

 

 

Dal rifugio Federico Benevolo (2287 m) si segue il sentiero che si dirige verso destra, discende al ponte sulla Dora di Rhemes ed infine risale fino all'alpeggio diroccato di Soches; da qui si può godere di un ottima vista sulla Granta Parey e la valle di Rhemes.

 

Si segue il segnavia 13D fino a raggiungere il bivio per il lago Granta Parey/Truc Sant'Elena. Lasciato il bivio alla propria sinistra, si risale verso destra un ripido costone erboso fino a giungere ad un ampio vallone attraversato dalla Dora di Goletta. Si prosegue lungo il vallone ed in breve tempo si giunge alla Comba di Goletta ed infine al Lago dentro al quale si specchia la maestosa Granta Parey.

Dopo una breve e meritata sosta utile per qualche scatto panoramico, si riprende a salire aggirando il lago e lasciando alla propria sinistra la Granta Parey, in direzione del Col Bassac Derè (3082 m).

Val di Rhemes - Granta Parey da Becca de la Traversiere

  la Granta Parey dalla Becca de la Traversiere

Si sale lungo un versante morenico caratterizzato da tratti di nevai alternati a zone di vero e proprio sfasciume detritico fino a giungere al panoramico  Col Bassac Derè (1h dal lago). Il colle, posizionato fra la Becca de la Traversiere e la Punta Bassac è via di collegamento fra la Val di Rhemes e la Valgrisanche.

Dal colle si gode di un'ottima vista sull'alta Val di Rhemes, sul lago di Goletta, la Grande Sassiere e  il ghiacciaio di Gliairettaz. 

Dal colle un sentiero si dirige in direzione Sud lungo una cresta detritica, a tratti esposta, fino a giungere alla Becca de la Traversiere (45min/1h dal colle). Durate questo ultimo tratto si può godere di un'ottima visuale sulla punta Tsanteleina (3601 m) e sulla vicina Granta Parey, irriconoscibile da questa prospettiva. Dalla panoramica Becca de la Traversiere (3337 m) si apre uno scenario davvero suggestivo su tutte le principali vette della Valle d'Aosta e sull'alta Val di Rhemes. 

Il ritorno avviene lungo lo stesso sentiero. 

la punta Tsanteleynaz e la punta Calabre dalla Becca de la Traversiere

 

 

 

 

il video realizzato

dalla Becca de la Traversiere